Sanificazione ozono

Servizio di sanificazione con ozono

 

La Idea Nole' Srl fornisce servizio di sanificazione ambientale tramite ozono su Roma e nel Lazio.

Il servizio di sanificazione attraverso l'utilizzo di ozono si sta rivelando uno strumento sempre più efficace nella lotta e la prevenzione contro virus, germi, batteri, muffe, cattivi odori presenti in ambienti domestici, commerciali ed impianti industriali.

Mai come in questo periodo ci siamo trovati di fronte ad un nemico tanto invisibile quanto dannoso per la salute umana, che ci ha costretto a sacrifici che non avremmo mai immaginato di dover affrontare e che ha sconvolto le nostre abitudini giornaliere.

Ne usciremo sempre più consapevoli di quanto sia importante vivere in ambienti domestici e lavorativi puliti, igienizzati e sanificati e di quanto la prevenzione possa essere un'arma fondamentale nell'aiutarci a non dover far più fronte a disastri ambientali ed umani come quello causato dal nuovo Coronavirus.

Il nuovo Coronavirus

Il nuovo Coronavirus (o Covid-19) deve il suo nome all'aspetto molto simile ad una corona o un alone. Presente sia nell'uomo che negli animali, questa famiglia di virus, la cui origine è ancora sconosciuta, può causare malattie diverse, dal semplice raffreddore a sindromi respiratorie, fino a gravi forme di polmonite e, purtroppo, il decesso.
I principali sintomi sono febbre, stanchezza e tosse secca. Alcuni pazienti possono presentare dolori muscolari, congestione nasale, mal di gola o diarrea. Nei casi più gravi, l'infezione può causare polmonite, sindrome respiratoria acuta grave, insufficienza renale.
I soggetti più a rischio di contagio sono le persone anziane, quelle con patologie sottostanti ed i pazienti immunodepressi. Alcuni soggetti possono aver contratto il virus pur non presentandone i sintomi, sono i cosiddetti soggetti asintomatici.
Il periodo di incubazione del nuovo Coronavirus, cioè il periodo che passa dal contagio ai sintomi clinici, è stimato in un tempo che va di solito da 2 a 11 giorni, fino ad un massimo di 14 giorni.
Trattandosi di un virus respiratorio, il Covid-19 si trasmette principalmente tramite contatto con persone infette. Non esistono prove che il contagio possa avvenire attraverso gli alimenti, che comunque devono essere manipolati rispettando le buone pratiche igieniche ed evitando il contatto tra alimenti crudi e cotti.
Le principali regole di igiene da seguire per prevenire l'infezione sono il lavaggio delle mani per almeno 60 secondi.
Sulle superfici il nuovo Coronavirus può sopravvivere alcune ore, anche se ancora in fase di studio.
La raccomandazione comunque è quella di disinfettare ed igienizzare ambienti ed oggetti di uso comune, soprattutto nel caso di locali pubblici.

Fonte: Ministero della Salute (http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/)

La sanificazione con l'ozono

Come può l'utilizzo dell'ozono aiutare a ridurre la diffusione di virus e batteri?

Studi scientifici hanno provato come l'utilizzo dell'ozono può essere una preziosa arma in grado di combattere o, per lo meno, inattivare quelle sostanze nocive che possono attaccare gravemente uomo ed ambiente, tra cui il Covid-19.

L’ozono è un gas solubile in soluzione acquosa la cui molecola è caratterizzata da un alto potere ossidante che gli consente di inattivare numerosi composti organici (fenoli, benzene, trialometani, pesticidi) ed inorganici (cianuri, solfiti, nitriti).

Questa sua azione ossidante, in grado di agire su ferro, manganese ed altri minerali spesso molto difficili da rimuovere, è rivolta in particolare al totale abbattimento di colture batteriche e all'inattivazione di virus bloccandone il meccanismo di riproduzione virale a livello della prima fase di "invasione cellulare".

Diffondendosi nell'aria, l'ozono neutralizza gli agenti patogeni, penetrando nelle superfici e nei tessuti senza lasciare alcun residuo o traccia e disinfettando naturalmente il 99% delle aree poste a trattamento.

Le evidenze scientifiche e l'ampia normativa a tutela della salute hanno provato che, a tutt'oggi, l’ozono sia l'agente di trattamento per l'aria e l'acqua più sicuro, naturale ed economico.
L'ozono, infatti, somministrato in quantità e secondo intervalli rigorosamente controllati e certificati, non è dannoso per l'uomo (purchè assente durante il trattamento) e per l'ambiante, non lascia alcun residuo a differenza dei comuni prodotti chimici, ed una volta somministrato si ossida in breve tempo trasformandosi in ossigeno.
Dal punto di vista economico, inoltre, la sanificazione attraverso l'impiego dell'ozono non comporta alti costi di  utilizzo in quanto viene generato da particolari macchinari ozonizzatori che trasformano, direttamente sul posto, l'ossigeno atmosferico presente nell'area da sanificare senza ulteriore utilizzo di solventi o materie prime.

Applicazioni

L'ozono sanificazione viene effettuata tramite macchinari ozonizzatori, dei particolari strumenti che sfruttano l'emissione di un flusso di aria secca o di ossigeno presente nell'ambiente circostante. Il macchinario produce una scarica elettrica che rompe la stabile molecola di Ossigeno e forma due atomi di Ossigeno che, combinandosi, producono ozono.

I tempi di trattamento dipendono dall'ampiezza e tipologia dell'ambiente da igienizzare, ma qui di seguito riportiamo delle tabelle indicative di massima:

Studi e riconoscimenti

Il Ministero della Sanità con protocollo del 31 Luglio 1996 n°24482, ha riconosciuto l’utilizzo dell’ozono nel trattamento dell’aria e dell’acqua, come presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati da batteri, virus, spore, muffe ed acari.

In un suo documento, il CNSA (Comitato Nazionale per la Sicurezza Alimentare) esprime parere favorevole all'ozonizzazione delle camere di stagionatura e/o degli ambienti di stoccaggio, in diversi settori alimentari quali: avicoltura, prodotti ittici, carni, cereali, ecc.

Secondo l'OMS, l'ozono è il presidio di sanificazione più efficace per tutti i tipi di microrganismi.

L'Università di Napoli "Federico II" ha prodotto prove in vitro dimostranti il potere inattivante dell’ossigeno nascente verso enterobatteri patogeni e assenza di mutazioni genetiche.

L'Università di Udine - Dipartimento di scienze degli alimenti prot. 219/94 ha effettuato test di decontaminazione su superfici piane di attrezzature adibite a lavorazioni carni salmonelle - listerie.

L'Università degli Studi di Parma - Istituto di microbiologia ha prodotto prove di verifica della capacità sterilizzante su colonie batteriche e .coli s.aureus - ps.aeruginosa - str duranS.

A chi è rivolto il servizio

  • ai privati: per eliminare acari, insetti, odori sgradevoli e assicurare una perfetta igiene dei proprio locali, delle tappezzerie, e biancherie.
  • alle aziende alimentari: per legge sono tenute ad un’attività di autocontrollo delle diverse fasi della loro produzione alimentare: trasformazione, confezionamento, deposito, per assicurarne l’igiene di lavorazione;
  • alle strutture alberghiere e ricettive: per assicurare al cliente una camera come nuova,
    con al massimo livello di igiene eliminando inoltre sgradevoli odori;
  • alle attività di ristorazione: per decontaminare celle frigorifere, servizi igienici, cucine;
  • alle strutture sportive: per sanificare velocemente ed ecologicamente attrezzature, docce e spogliatoi.

Vuoi maggiori informazioni sul servizio di lavaggio e noleggio abiti da lavoro?

href="tel:+393473664658"

Richiedi informazioni







Fino a 10Tra 10 e 50Oltre 50



Accetta termini della privacy per continuare
Accetta i nostri termini della privacy policy

Dove forniamo i nostri servizi

Grazie alla posizione centrale della nostra sede operativa, a pochi minuti dal casello autostradale di Valmontone (Roma), siamo in grado di coprire in poco tempo le principali arterie stradali ed autostradali regionali, consentendoci di fornire il servizio di noleggio e lavaggio abiti da lavoro praticamente su tutto il territorio della regione Lazio, in particolare, Roma e provincia, castelli romani, Frosinone e provincia, Latina e provincia.
Per zone particolarmente distanti o non coperte, ci riserviamo la possibilità di prendere in considerazione le richieste di fornitura o, qualora non rientrasse in un quantitativo tale da giustificare margini di rientro, di consigliare soluzioni alternative più adeguate alle singole esigenze.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy policy. Cliccando sul link acconsenti all'uso dei cookie. Clicca qui per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi